venerdì 26 dicembre 2008

GIARDINO PIAZZA VITTORIO-CHE SCHIFO


26 DICEMBRE 2008: UN NORMALE GIORNO DELLA SETTIMANA, MA ALL'INTERNO DEL GIARDINO DI PIAZZA VITTORIO ALCUNI CITTADINI EXTRACOMUNITARI SI LASCIANO ANDARE A BAGORDI E BIVACCHI LASCIANDO A TERRA UN INFERNO D'IMMONDIZIA. COME PUOI PARLARE DI INTEGRAZIONE SE LE BASI DI UNA CIVILTA' SI VEDONO DALLE PICCOLE AZIONI. ORA NON SIAMO PIU' DISPONIBILI A TOLLERRARE QUESTI COMPORTAMENTI DOPO CHE GLI STESSI SONO STATI AVVISATI ALMENO 15 VOLTE.

sabato 6 dicembre 2008

ESQUILINO-GUARDIA DI FINANZA SCOPRE NEGOZI ACCATASTATI COME MAGAZZINI

6 DICEMBRE 2008 : AVEVAMO RAGIONE NOI: GRAZIE AL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI (LA DESTRA), FINALMENTE DOPO 1 ANNO E MEZZO DI DENUNCE ANCHE LA GUARDIA DI FINANZA SI ACCORGE CHE QUALCOSA NON ANDAVA NEL RIONE ESQUILINO DI ROMA, INFATTI DOPO ACCERTAMENTI CAPILLARI LA GDF HA NOTIFICATO AL I MUNICIPIO DI ROMA E AL SERVIZIO CONTRAVVENZIONI DEL COMUNE DI ROMA 11 VERBALI CON CUI SI CERTIFICA CHE LE ATTIVITA' COMMERCIALI QUASI TUTTE IN POSSESSO DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI CINESI, BENGALESI ED EGIZIANI NON SONO IN REGOLA CON LA LEGGE.
IN PARTICOLARE LE ANOMALIE RILEVATE DALLA GDF SONO LA DIVERSA
"DESTINAZIONE D'USO" CON LA QUALE DETTE ATTIVITA' OPERANO ILLECITAMENTE E' PIU' PRECISAMENTE: LA LEGGE 114/1998 OBBLIGA LE ATTIVITA' COMMERCIALI (NEGOZI) AD OPERARE IN CATEGORIA CATASTALE C1 (NEGOZIO) MENTRE LE ATTIVITA' SCOPERTE ESERCITANO LA VENDITA AL DETTAGLIO IN CATEGORIA CATASTALE C2 (MAGAZZINO) O C6 (GARAGE) EVADENDO DI FATTO TASSE E TRIBUTI DEL COMUNE DI ROMA E DELLO STATO ITALIANO, MA LA COSA PIU' GRAVE E' CHE IL I MUNICIPIO DI ROMA NON HA ANCORA PROVVEDUTO AD EMETTERE LE DD DI CHIUSURA NEI CONFRONTI DELLE ATTIVITA' NON IN REGOLA COSI' COME PREVEDE L'ART. 22 COMMA 6 DELLA LEGGE 114/1998.
SI HA FORSE PAURA DELLA REAZIONE DELLA COMUNITA' CINESE O BENGALESE?
Posted by Picasa

sabato 29 novembre 2008

S. CROCE-RIQUALIFICAZIONE DEL VERDE

29 NOVEMBRE 2008
ANCORA UNA GRANDE VITTORIA. A DUE ANNI DAL CONTROLLO DEGLI ALBERI SU VIA DI S. CROCE IN GERUSALEMME IL COMUNE DI ROMA CON LA SPINTA DECISIVA DEL CONSIGLIERE DEL I MUNICIPIO AUGUSTO CARATELLI METTE A DIMORA DECINE E DECINE DI NUOVI GELSI, RENDENDO UNIFORME LA VISUALE DELL' IMPORTANTE VIA DI COMUNICAZIONE CHE COLLEGA LA BASILICA DI S.M. MAGGIORE A QUELLA DI S. CROCE IN GERUSALEMME. FORZA E ONORE A TUTTI I CITTADINI DI BUONA VOLONTA'

domenica 23 novembre 2008

VIA CARLO ALBERTO - CAOS E INDIGNAZIONE


22 NOVEMBRE 2008:
ANCORA PROBLEMI ALL' ESQUILINO, CI GIUNGONO DECINE DI SEGNALAZIONI SUL CAOS CHE OGNI GIORNO IMPERA IN VIA CARLO ALBERTO, DOVE FURGONI E AUTOMOBILI PARCHEGGIANO IN DOPPIA FILA BLOCCANDO DI FATTO LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PUBBLICI, INFATTI SABATO 22 INSIEME AL CONSIGLIERE CARATELLI SIAMO INTERVENUTI PER REPRIMERE GRAVI VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA. TELEFONATE O INVIATE UNA EMAIL E SAREMO SUL POSTO NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE. ALEA IACTA EST

martedì 4 novembre 2008

ESQUILINO-RACCOLTA FIRME CONTRO LE MERCI CINESI


4 NOVEMBRE 2008: DOMANI 5 NOVEMBRE 2008 DALLE ORE 16 ALLE ORE 20 A PIAZZA VITTORIO (ESQUILINO) LATO MAGAZZINO OVIESSE INIZIERA' LA 1° TAPPA DELLA CAMPAGNA CONTRO LE MERCI CINESI CHE ORMAI STANNO DEVASTANDO L'ITALIA. MEDICINALI, ABBIGLIAMENTO, ALIMENTARI VARI, PARMIGIANO, PENNE, OCCHIALI, BORSE, OROLOGI, BIGIOTTERIA, PELLETTERIA E MOLTO ALTRO. INIZIA DA DOMANI LA GRANDE SFIDA PROMOSSA DAL MOVIMENTO "LA DESTRA". PARTECIPA CITTADINO.

venerdì 31 ottobre 2008

ESQUILINO-ANCORA UNA PREPOTENZA DEI FURGONI CINESI


31 OTTOBRE: ANCORA FURGONI CINESI ALL'ESQUILINO ALL'INTERNO DELLA AREA PROTETTA ZTL, ORMAI IL COMUNE DI ROMA IN PARTICOLARE L'ASSESSORE MARCHI E' LATITANTE DI FRONTE ALLO STRAPOTERE DELLA COMUNITA' CINESE E DOPO IL GRAVE ERRORE DELLE STRISCE BIANCHE NON RIESCE A POSIZIONARE NEMMENO ALCUNE PATTUGLIE DELLA POLIZIA MUNICIPALE.

martedì 28 ottobre 2008

S. CROCE-ANCORA UN ALIMENTARI SCOMPARSO


28 OTTOBRE 2008: ANCORA UNA CHIUSURA DI UNO STORICO NEGOZIO DI ALIMENTARI IN VIA DI S. CROCE IN GERUSALEMME, ABBIAMO GIA' SEGNALATO L'ATTIVITA' IN QUESTIONE E RISULTA PROTETTA DALLA DELIBERA 18/2007 VOLUTA FORTEMENTE DAL COMITATO PER ARGINARE L'INVASIONE DELLA COMUNITA' CINESE E BENGALESE. SAREMO VIGILI FINO IN FONDO. LA LEGALITA' TRIONFERA'

venerdì 24 ottobre 2008

S.GIACOMO-TROVATO TESTAMENTO SALVIATI


20 OTTOBRE 2008: TROVATO IL TESTAMENTO (FOTO ACCANTO) DEL CARDINAL SALVIATI CHE SALVERA' L'OSPEDALE S. GIACOMO DALL'ARROGANZA DEL PRESIDENTE MARRAZZO. DOPO LE DENUNCE DELLE ASSOCIAZIONI PRESSO LA PROCURA DI ROMA LA REGIONE CONTINUA OSTINAMENTE A CHIEDERE LA CHIUSURA DELL'OSPEDALE S. GIACOMO DI ROMA. IL TESTAMENTO CONFERMA IN MODO INOPPUGNABILE CHE L'OSPEDALE DEVE RIMANERE PER SEMPRE OSPEDALE.ORA VEDREMO COSA ACCADRA' VISTO CHE IL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI E' RIMASTO L'UNICO POLITICO A COMBATTERE CONTRO LA REGIONE LAZIO DI MARRAZZO.ALEA IACTA EST

domenica 12 ottobre 2008

PIAZZA VITTORIO-LA PREPOTENZA IMPERA


10 OTTOBRE 2008 - GIARDINO DI PIAZZA VITTORIO. NONOSTANTE LA PARZIALE AUTORIZZAZIONE PER LA FESTA INDUISTA LA COMUNITA' INDIANA SCARICAVA MATERIALE DA 2 ENORMI TIR PARCHEGGIATI ALL'INTERNO DEI GIARDINI DI PIAZZA VITTORIO TRA L'INDIGNAZIONE DI RESIDENTI E DEL CONSIGLIERE CARATELLI CHE DENUNCIAVA L'ACCADUTO ALLE FORZE DI POLIZIA. QUESTO DIMOSTRA CHE LA PREPOTENZA DI ALCUNE COMUNITA' STA SUPERANDO OGNI LIMITE (Vedi Foto)

venerdì 26 settembre 2008

SALVA IL S.GIACOMO-ORA TROVIAMO IL DOCUMENTO




10 OTTOBRE 2008 - DOPO LA GRANDE MANIFESTAZIONE CONTRO LA CHIUSURA DEL S. GIACOMO E DEL FORLANINI CHE HA PORTATO ALLA DISPERAZIONE MIGLIAIA DI MALATI, MEDICI, INFERMIERI E DIALIZZATI, IL CONSIGLIERE CARATELLI ATTRAVERSO LA COMMISSIONE TRASPARENZA DEL I MUNICIPIO DI ROMA STA CERCANDO L'ATTO DI DONAZIONE CON CUI IL CARDINAL SALVIATI NEL XVI SECOLO HA DONATO PER IL SOLO USO OSPEDALIERO. SIAMO TUTTI IMPEGNATI NELLA RICERCA DEL DOCUMENTO, CHE SARA' DETERMINANTE AI FINI DI UNA VITTORIA. AIUTATECI

sabato 20 settembre 2008


20 SETTEMBRE 2008: ANNUNCIAMO UNA GRANDE NOTIZIA. TRA QUALCHE SETTIMANA INIZIERANNO I LAVORI DI MANUTENZIONE STRADALE IN VIA PRINCIPE AMEDEO E IN VIA SOMMEILLER. IN VIA CAIROLI VERRA' COMPLETATA L'INSTALLAZIONE DEI PARAPEDONALI E ANCORA RIFACIMENTO MANTO STRADALE IN ALCUNE VIE DEL RIONE ESQUILINO:
QUANDO L'IMPEGNO SI TRASFORMA IN REALTA': ALEA IACTA EST

giovedì 11 settembre 2008

PINCIO-VITTORIA IL PARCHEGGIO NON SI FARA'


11 SETTEMBRE 2008: Una grande vittoria che arriva dopo tre mesi di dure battaglie con proteste, incatenamenti e conferenze stampa. Il comitato si è battuto insieme al Consigliere Caratelli e all'Associazione Italia Nostra. Un particolare saluto va al nostro portavoce Alessandro Vallocchia che con grande coraggio e determinazione è riuscito a polarizzare l'attenzione sul caso Pincio
Grazie a Tutti

sabato 30 agosto 2008

OSPEDALE S. GIACOMO - 6 SETTEMBRE 2° INCATENAMENTO


6 SETTEMBRE 2008: (CARATELLI) ANCORA UNA PROTESTA DI FRONTE ALL'OSPEDALE S. GIACOMO PER SCONGIURARE UNA INSPIEGABILE, INGIUSTIFICATA E OSCURA CHIUSURA DELLA STRUTTURA.
CARATELLI SFIDA MARRAZZO IN PUBBLICO PER CONOSCERE I MOTIVI ECONOMICO - FINANZIARI E SOCIALI CHE PORTANO ALLA CHIUSURA DELLO STORICO OSPEDALE.
AVRA' CORAGGIO MARRAZZO?????????
LA FRASE: UNA NOSTRA SOSTENITRICE CI SCRIVE: MEGLIO LIBERI CHE RICCHI
LE NOSTRE IDEE CONQUISTERANNO IL MONDO. E NOI AGGIUNGIAMO. FINALMENTE

venerdì 22 agosto 2008

ESQUILINO: CINESI PESCATI IN DIRETTA.... GUARDATE


22 AGOSTO 2008: CINESI PESCATI IN DIRETTA MENTRE SCARICANO UN FURGONE PROVENIENTE .....DA......MA............
OGNI GIORNO NELL'AREA PROTETTA DELLA ZTL MERCI (ORE 11 IN VIA BIXIO) IN BARBA AD OGNI DIVIETO LA COMUNITA' CINESE CONTINUA A CREARE PROBLEMI ALLA POPOLAZIONE RESIDENTE E NON SOLO. QUESTI PRODOTTI VERRANNO POI VENDUTI A VENDITORI AMBULANTI CLANDESTINI E ANDRANNO AD ALIMENTARE IL MERCATO DELLA CONTRAFFAZIONE. CHIAMATE IL 117

CASSONETTI IN METALLO........FINALMENTE


22 AGOSTO 2008: Grazie al Consigliere Caratelli oggi sono stati sostituiti dopo due anni 20 cassonetti in plastica con 20 cassonetti in metallo e riposizionati su Via Principe Umberto, Viale Manzoni, Via Giolitti ecc. per migliorare la raccolta d'immondizia con i nuovi camion Ama. Ancora una volta dimostriamo la nostra capacità e la nostra efficienza nel risolvere problemi anche semplici...............sulla carta

martedì 19 agosto 2008

EQUILINO: VIA PRINCIPE UMBERTO.....IL DISASTRO


PER CARICARE E SCARICARE MERCI ALL'INTERNO DEL NEGOZIO CINESE GLI AUTOCARRI PARCHEGGIANO ( VEDI FOTO) ALL'INCROCIO E SULLE STRISCE PEDONALI CREANDO ENORMI PROBLEMI AI PEDONI PER L'ATTRAVERSAMENTO. NELLO STESSO INCROCIO L'INCOSCIENZA DI QUESTI PSEUDO-COMMERCIANTI SPESSO ABUSIVI HA PROVOCATO DIVERSI INCIDENTI STRADALI ANCHE GRAVI. IL PROBLEMA E' STATO SEGNALATO DECINE DI VOLTE MA ANCORA SIAMO COSI'. NON GLI DAREMO TREGUA LA BATTAGLIA CONTINUA.............

ESQUILINO: ZTL MERCI...GUARDATE LO SCANDALO


AGOSTO 2008: PIAZZA VITTORIO : QUESTA SCENA RAPPRESENTA LA SCONFITTA DI UNA CITTA'. ALLORA CI CHIEDIAMO MA E' POSSIBILE CHE NESSUNO DELLE AUTORITA' PREPOSTE AL CONTROLLO SI ACCORGE DI QUESTO SCEMPIO. QUESTO FURGONE E' PARCHEGGIATO IN CURVA, DOPPIA FILA E SOSTA NELL'AREA ZTL MERCI VIETATA PROPRIO A QUESTO AUTOCARRO E SCARICA I CARTONI IN MEZZO ALLA STRADA. EVIDENTEMENTE COMANDANO LORO.......................PERCHE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!



VIA CARLO FELICE - MERCATO ABUSIVO


AGOSTO 2008 VIA CARLO FELICE: Questa scena si ripete quasi ogni giorno dove decine e decine di persone vendono materiale ed oggetti di dubbia provenienza. Il Comitato continua a protestare per l'immobilismo che le istituzioni dimostrano di fronte a questo problema.
Ricordiamo che dopo le nostre manifestazioni sotto la statua di S. Francesco il mercatino per mesi fu di fatto eliminato
Grazie a coloro che sostengono il nostro Comitato

mercoledì 6 agosto 2008

OSPEDALE S.GIACOMO - CARATELLI S'INCATENA PER SALVARLO DALLA CHIUSURA


5 AGOSTO -Il Consigliere Caratelli s'incatena davanti all'Ospedale S. Giacomo per salvarlo dalla chiusura decretata dalla giunta Regionale Marrazzo. Oltre al S. Giacomo è prevista la chiusura del Forlanini e del Nuovo Regina Margherita, dove andranno le migliaia di persone che risiedono nel I Municipio? Ma le liste d'attesa non dovevano diminuire? Perchè diversi reparti del S. Giacomo sono stati ristrutturati di recente ed altri sono in via di ristrutturazione? QUESTO E' IL RISPARMIO SULLA SANITA'!!
PAGHERANNO SEMPRE I PIU' DEBOLI

lunedì 4 agosto 2008

FINALMENTE...CON MILITARI PIU' CARABINIERI PER ESQUILINO


4 AGOSTO - APPELLO DEL CONSIGLIERE CARATELLI SU PIU' PRESENZA DI CARABINIERI NEL RIONE PER CONTROLLARE NEGOZI, CALL CENTER, INTERNET POINT E CONTROLLO DEI FURGONI AI VARCHI. RINGRAZIO PERSONALMENTE LE AUTORITA' DI STATO PER AVER RICOSCIUTO L'EMERGENZA ESQUILINO. GRAZIE..................
DA DOMANI LIBERATI 50 CARABINIERI PER L'ESQUILINO. VITTORIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 27 luglio 2008

ESQUILINO: COMMERCIO ABUSIVO E DISCARICA


26 LUGLIO - DALLA FOTO APPARE CHIARO CIO' CHE ACCADE A PIAZZA VITTORIO QUASI OGNI GIORNO, E GRAZIE ALL'INTERVENTO DEI NOSTRI "LEGIONARI" UOMINI E DONNE, GIOVANI ED ANZIANI, MAMME E PAPA' RIUSCIAMO A BLOCCARE CHI PENSA DI FARE DELL'ESQUILINO UN "SUK". LA GDF E' INTERVENUTA PER SEQUESTRARE LE MERCI ABUSIVE. NEL CONTESTO GENERALE DELLA SCENA C'E' ANCHE CHI BUTTA L'IMMONDIZIA FUORI DAI CASSONETTI
CHE VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!

sabato 26 luglio 2008

VIDEO DEL PIANTO: SCANDALO ZTL MERCI ESQUILINO

videoVIDEO CHE TESTIMONIA L'ASSENZA DEI VIGILI URBANI NELLE ORE DI DIVIETO 10-14 E 16-20. AUTOCARRI PRONTI A SCARICARE/CARICARE OGNI TIPO DI MERCE ALL'INGROSSO. CHI FERMERA' L'ESERCITO DELLA CONTRAFFAZIONE????????

INFERNO DI VIA CARLO FELICE

ESQUILINO: VIA CARLO FELICE (S. GIOVANNI). UNA SCENA CHE SI RIPETE QUASI OGNI GIORNO DOPO UN MERCATINO ABUSIVO SENZA REGOLE NE' POLIZIA. CENTINAIA DI PERSONE SI RADUNANO E RIVENDONO ABUSIVAMENTE MERCI DI TUTTI I TIPI ANCHE DI "DUBBIA PROVENIENZA". IL COMITATO E' INTERVENUTO DIVERSE VOLTE CON MANIFESTAZIONI SOTTO LA STATUA DI S. FRANCESCO PER FAR "NOTARE" ALLE ISTITUZIONI IL CAOS CHE REGNA IN QUESTO PEZZO DI STRADA DOVE OGNI GIORNO MAMME, NONNE, PAPA' PORTANO I LORO BAMBINI A GIOCARE ALL'INTERNO DI UN AREA VERDE ORMAI DEGRADATA.
VOGLIAMO VEDERE FINO A QUANDO I NOSTRI GOVERNANTI SI ACCORGERANNO DEL DISASTRO, E NEL FRATTEMPO PREPARIAMO UNA PETIZIONE POPOLARE PER FINE SETTEMBRE 2008 E RELATIVA MANIFESTAZIONE. SEMPRE NOIIIIIIII....
Posted by Picasa

PROTOCOLLO D'INTESA CON I CINESI

LUGLIO 2008 :
NEL MAGGIO 2007: SIGLATO DALL'EX SINDACO VELTRONI UN PROTOCOLLO D'INTESA CHE OBBLIGA LA COMUNITA' CINESE A RIMUOVERE LE SCRITTE NELLA SOLA LINGUA CINESE E LE SCRITTE VIETATE DEL COMMERCIO ALL'INGROSSO. TUTTO CIO' SI E' RESO NECESSARIO PER INIZIARE UN PERCORSO SOSTENIBILE D'INTEGRAZIONE BASATO SU REGOLE CERTE. NONOSTANTE RIPETUTI SOLLECITI DA PARTE DEL COMITATO DIFESA ROMA CAPUT MUNDI ESQUILINO I NEGOZIANTI CINESI HANNO LASCIATO SUL CAMPO DOPO UN ANNO CIRCA
300 SCRITTE VIETATE (NELLA FOTO).
SECONDO VOI........CI PUO' ESSERE INTEGRAZIONE?????????
Posted by Picasa

IL DRAMMA SANITA'

7 GIUGNO 2008 - ALCUNE PERSONE ANZIANE CHE CI SOSTENGONO PROTESTANO CONTRO LA MANCATA APERTURA DEL POLIAMBULATORIO ESQUILINO - VIA LUZZATTI. QUELLO CHE VEDETE E' SOLO UN "DRAPPELLO" DI PERSONE CHE SI SONO STACCATE DALLLA MANIFESTAZIONE ACCOMPAGNATE DALLA POLIZIA PER EVITARE SITUAZIONI PIU' GRAVI. DOPO QUESTO ENNESIMO ATTO DI PROTESTA IL 20 GIUGNO 2008 ESATTAMENTE DOPO DUE ANNI DI PRESE IN GIRO LA REGIONE LAZIO HA RIAPERTO IL"BENEDETTO" POLIAMBULATORIO.

LA TENACIA PREMIA I CORAGGIOSI - FORZA E ONORE A TUTTI
Posted by Picasa

PER DIFENDERE UN PANIFICIO

Ottobre 2007 - Centinaia di persone si incatenano ai pali di Piazza Vittorio per difendere un ultimo panificio dalla chiusura del Comune di Roma perchè si è permesso di aggiungere i funghi alla pizza rossa non rispettando la tabella merceologica. A poca distanza circa 350 negozi cinesi e bengalesi sono aperti in barba a tutte le norme italiane.
LA BATTAGLIA CONTINUA..................................
FOTO : IL CONSIGLIERE
AUGUSTO CARATELLI
COSTRETTO AD INCATENARSI PER SALVARE IL PANIFICIO...

Posted by Picasa

venerdì 25 luglio 2008

IL POPOLO DELL'ESQUILINO CONTINUA A COMBATTERE



MANIFESTAZIONE DEL MARZO 2007 CIRCA 500 PERSONE SONO SCESE IN STRADA PER PROTESTARE CONTRO LA DESERTIFICAZIONE COMMERCIALE CHE CREA ENORMI PROBLEMI A FAMIGLIE, ANZIANI, GIOVANI E PORTATORI DI HANDICAP. MANCANO PANIFICI, TINTORIE, CARTOLERIE, CORNICIA, FALEGNAMI ECC. PERCHE' LA COMUNITA' CINESE CONTINUA AD APRIRE ATTIVITA' COMMERCIALI DI ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, BIGIOTTERIA E PELLETTERIE TRA L'ALTRO VIETATE DALLA DELIBERA 5/2003 E 18/2007. LE ISTITUZIONI SONO IMMOBILI DI FRONTE A QUESTA INVASIONE, MA IL POPOLO DELL'ESQUILINO NON SI ARRENDE E CONTINUA A COMBATTERE UNA BATTAGLIA SENZA PRECEDENTI PER SALVARE L'ITALIA DAL TRACOLLO ECONOMICO-FINANZIARIO.

giovedì 24 luglio 2008

ESQUILINO: IL DRAMMA DEI PORTATORI DI HANDICAP

Alcuni giorni fa (Luglio 2008) un signore anziano con le stampelle è rimasto insieme a noi (Caratelli-Vallocchia) per 4 ore ad aspettare un conducente bengalese che aveva parcheggiato il furgone (in foto) nel posto riservato alla sua autovettura. L'incredibile situazione si è risolta soltanto con l'arrivo dei carabinieri i quali rilevarono che il conducente non parlava nemmeno italiano. Allora come faceva ad avere la patente????? I casi come questo sono in forte crescita perchè???? Se questa è integrazione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DEVASTAZIONE COMMERCIO CINESE

QUESTA IMMAGINE DEVASTANTE (24 LUGLIO 2008) DI UN SOLO NEGOZIO CINESE CHE VENDE PELLETTERIA AL DETTAGLIO E ALL'INGROSSO PERALTRO VIETATO DALLA LEGGE REGIONALE 33/1999 (CHIUSURA PER 5 ANNI), UN INSULTO ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. E' LA VERGOGNA CHE L'ESQUILINO DENUNCIA DA ANNI

martedì 22 luglio 2008

GRUPPO STORICO ROMANO

IL COMITATO INTENDE ORGANIZZARE LA II FESTA DELLA ROMANITA' - ABBIAMO INIZIATO L'ITER BUROCRATICO E FINANZIARIO

VITTORIA!!!! RIAPERTO IL POLIAMBULATORIO ESQUILINO

GRAZIE CONSIGLIERE CARATELLI
Grazie al nostro impegno profuso negli ultimi due anni siamo riusciti a riaprire il Poliambulatorio Esquilino in Via Luzzatti . Struttura che inizialmente era destinata per altri scopi, solo dopo decine di proteste ed articoli di giornale SIAMO ARRIVATI AL TRAGUARDO IL
20 GIUGNO 2008 POLIAMBULATORIO APERTO A TUTTI I CITTADINI
MENO LISTE D'ATTESA

REALTA' ESQUILINO 2008

L'Esquilino non è e non sarà mai una Chinatown perchè risiedono all'interno del Rione più popoloso del 1° Municipio 300 cinesi e 19.800 italiani. Dati 2007
E' confermato invece il dato commerciale: su 1200 attività commerciali
650 sono in possesso della Comunità Cinese
100 in possesso della Comunità Bengalese
50 in possesso della Comunità Indiana
20 in possesso della Comunità Africana
380 in possesso della Comunità Italiana
L'Esquilino Baluardo di civiltà

lunedì 21 luglio 2008

OPERAZIONE "MAZZAFERRATA"

11 LUGLIO 2008
Qui di fianco un quotidiano di Roma scrive sul "Progetto Mazzaferrata" una forte provocazione che il nostro Portavoce Alessandro Vallocchia ha voluto lanciare dopo l'apertura illegale di 7 negozi cinesi in Via Cappellini. Con la sua grande lungimiranza è riuscito a fermare alcuni "esasperati del Rione Esquilino" che avevano intenzioni "forti".
Le istituzioni, in primis il 1° Municipio devono dimostrare che la macchina amministrativa funziona, altrimenti il mandato degli elettori non servirà a nulla e l'illegalità sarà una pratica diffusa.
ALEA IACTA EST..... PRESIDENTE CORSETTI

VIA GIOLITTI ACCAMPAMENTO 11/2007

QUESTA E' L'IMMAGINE DELL'ACCAMPAMENTO BENGALESE NEL CORSO DEI 9 MESI SI EVINCE CON CHIAREZZA IL BIVACCO DIURNO E NOTTURNO.
I RESIDENTI HANNO INIZIATO NEL MESE DI DICEMBRE 2007 PROTESTE CHE SI CONCLUSE A GIUGNO 2008
INCREDIBILE MA VERO!!!!!!!!
Posted by Picasa

VIA GIOLITTI ACCAMPAMENTO 2 - ESQUILINO

Qui vicino articolo di un quotidiano nazionale su occupazione abusiva di uno spazio pubblico da parte della Comunità Bengalese durata 9 mesi. Il tutto inizia dopo il Ramadan (Ottobre 2007) dove vengono depositate sedie, tavoli e gazebi della comunità bengalese, la quale non contenta della disponibilità del popolo italiano in questo caso Romano ricava dallo spazio in foto un luogo ludico dove fare manifestazioni, pranzi, cene ecc. senza alcuna autorizzazioni a due passi dal trenino Roma-Pantano. Alcuni giorni dopo centinaia di residenti di Via Bixio, Via Giolitti e zone limitrofe protestarono di fronte a questa incredibile situazione e per alcune sere trovarono anche centinaia di cittadini bengalesi sotto le loro finestre a bivaccare, urlare fino ad arrivare a momenti di tensione altissima. Nonostante decine e decine di segnalazioni esposti e denunce le istituzioni sono rimaste immobili di fronte a questo scempio. Solo alcuni giorni fa il 15 Luglio 2008 sempre il Consigliere Augusto Caratelli insieme a una decina di volontari ha rimosso l'orrenda e pericolosa rete metallica, pezzi di ferro, pezzi di legno, rottami vari ed eliminato 3 siringhe inquinate di sangue attraverso l'aiuto di una squadra dell'AMA.
Posted by Picasa

SVENTRATA VIA CAPPELLINI

Dopo la segnalazione di decine e decine di cittadini il Consigliere Augusto Caratelli interviene per capire il caso incredibile di Via Cappelini dove alcuni imprenditori cinesi riescono a tagliare 7 finestre storiche di un Palazzo Umbertino dell'800 nel cuore dell'Esquilino e le trasformano in 7 negozi. Dopo accurate indagine vengono posti i sigilli di un sequestro penale. Nonostante l'abuso edilizio rilevato l'imprenditore cinese proveniente da Pescara continua nella sua opera di apertura e 2 mesi dopo riesce ad aprire 7 negozi di Abbigliamento in palese contrasto con la delibera 18/2007 che vieta appunto questo tipo di attività ..........incredibile ma vero. I cittadini sentito il Consigliere Caratelli il quale conferma che è stata emessa nei confronti delle attività vietate una DD (Determinazione Dirigenziale) di cessazione attività il 25 Giugno 2008 esattamente 6 mesi dopo (16 Gennaio 2008) che i vigili rilevarono l'apertura delle attività commerciali in difformità con le norme vigenti
Posted by Picasa

COMITATO DIFESA ESQUILINO- MONTI ROMA CAPUT MUNDI

COMITATO DIFESA ESQUILINO- MONTI ROMA CAPUT MUNDI

DELIBERA COMUNALE N° 18/2007 E LEGGE REGIONALE 33/1999

Prorogata la delibera fino al Febbraio 2009 voluta fortemente dal Comitato per contenere le nuove aperture di negozi cinesi e bengalesi nel Rione Esquilino. La Delibera inibisce l'apertura di attività commerciali di Bigiotteria, Abbigliamento, Pelletteria e Scarpe. Inoltre vogliamo ricordare che il commercio all'ingrosso è vietato dalla Legge Regionale N° 33/1999 articolo 32 bis. Ricordiamo ancora che alcuni coraggiosi impreditori Italiani hanno aperto nuove attività commerciali con grande successo cambiando il destino del Rione Esquilino. GRAZIE - LA SPERANZA E L'ULTIMA A MORIRE

CARTELLO ZTL MERCI ESQUILINO

1 Gennaio 2008 Istituita la Ztl Merci Esquilino voluta fortemente dal Comitato per fermare centinaia e centinaia di furgoni per lo più cinesi e bengalesi che ogni giorno invadono il Rione con l'obiettivo di scaricare enormi quantità di merce anche contraffatta. Purtroppo nonostante i nostri sforzi e del Consigliere Caratelli ancora oggi nessun controllo viene effettuato ai varchi....vergogna. A metà Giugno centinaia di residente si sono radunati nei pressi di un varco per segnalare l'inefficienza dell'Amministrazione Municipale e Comunale ad applicare la Delibera 44 del 2007 e relativa DD 3089/2007 che vieta l'ingresso agli autocarri dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 16 alle ore 20. Continueremo le nostre battaglie fino a quando la legalità trionferà.

STATISTICA AL 15 LUGLIO 2008 INGRESSO GIORNALIERO DI FURGONI NELLE ORE DI DIVIETO
75 AUTOCARRI ORA X 4 ORE DI DIVIETO = 300 FURGONI NELLA SOLA FASCIA POMERIDIANA
E POI VOGLIONO FERMARE LA CONTRAFFAZIONE COME????

FORZA E ONORE A TUTTI CITTADINI




Posted by Picasa

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi