domenica 28 dicembre 2014

IL COMITATO VI RACCONTERA' LA VERA STORIA SUL RIONE ESQUILINO DI ROMA CON IMMAGINI, ARTICOLI DI GIORNALI. SONO 16 ANNI DI BATTAGLIE E COMBATTIAMO ANCHE PER VOI, ORA DOBBIAMO UNIRCI PER ROMA E PER L'ITALIA. QUESTA IMMAGINE DICE TUTTO

QUESTA IMMAGINE FU SCATTATA DAL COMITATO DURANTE UNA MANIFESTAZIONE DI IMMIGRATI  PER IL PERMESSO DI SOGGIORNO A PIAZZA VITTORIO

giovedì 25 dicembre 2014

BUON NATALE E BUONE FESTE A TUTTI.


mercoledì 12 novembre 2014

PROTESTA ANTI-IMMIGRATI: SABATO MARCIA DI RIBELLIONE A ROMA CRO S43 QBXL PROTESTA ANTI-IMMIGRATI: SABATO MARCIA DI RIBELLIONE A ROMA (RIPETIZIONE CON TITOLO CORRETTO) (ANSA) - ROMA, 12 NOV - Per la Marcia della Ribellione dei Rioni e Quartieri di Roma di sabato prossimo, 15 novembre, ore 10 a Piazza dell'Esquilino, è nato il coordinamento cittadino che sarà coordinato da Augusto Caratelli, Maurizio Benedetti e Franco Pirina. È quanto si legge in un comunicato di Caratelli, presidente del Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino e coordinatore dei comitati di Ribellione. «Il coordinamento è stato presentato alla stampa a fine ottobre nel Rione Esquilino ed oggi prende corpo con questa straordinaria manifestazione, che vedrà 62 comitati di Roma partecipare con striscioni e il tricolore - si legge nella nota -. I comitati arriveranno dalle seguenti zone di Roma: Esquilino, Ponte di Nona, Torpignattara, Aurelio, Boccea, Torsapienza, Portuense, Corcolle, Appio, Tuscolano, Eur, Magliana, Marconi, San Saba, Aventino,Castelverde,La Rustica, Finocchio, Alessandrino, Divino Amore, Torre Angela, Torbellamonaca, Primavalle, Torraccia, Prenestino, Labicano, Prati, Monteverde, Ciampino e Morena». LAL-COM 12-NOV-14 11:30 NNN FINE DISPACCIO

LA NASCITA DEL COORDINAMENTO DEI COMITATI DI RIBELLIONE
DEI RIONI E QUARTIERI DI ROMA - OTTOBRE 2014 RIONE ESQUILINO

venerdì 7 novembre 2014

COMUNICATO STAMPA DI OGGI: GRAZIE A FORZE DELL'ORDINE LA COLLABORAZIONE AUMENTA E I RISULTATI SI VEDONO. ORA MARINO A CASA

ESQUILINO, CONTROLLI PS: OLTRE 200 IDENTIFICATI, CHIUSI 2 BAR
OMR0027 3 CRO TXT Omniroma-ESQUILINO, CONTROLLI PS: OLTRE 200 IDENTIFICATI, CHIUSI 2 BAR (OMNIROMA) Roma, 07 NOV - Sempre attivi i servizi straordinari «alto impatto» nelle aree della Capitale. Colle Oppio, Piazza Vittorio Emanuele, via Lamarmora, via Giolitti e altre vie limitrofe, sono le zone su cui si sono concentrati i controlli straordinari, coordinati dall'ufficio UPGSP della Questura ed effettuati nella giornata di ieri dagli agenti del Commissariato Esquilino - diretti dalla dottoressa Agnese Cedrone, del Reparto Volanti, delle specialità della Polizia di Stato e la collaborazione del personale di Roma Capitale. Piazze, giardini e vie commerciali del quartiere; per l'intero pomeriggio i poliziotti hanno effettuato controlli a «tutto campo». Particolare attenzione al parco del Colle Oppio e a piazza Vittorio Emanuele. Proprio a Colle Oppio, dove molte persone di nazionalità straniera sono solite stazionare, sono state più di quaranta le persone controllate. Nel corso delle identificazioni e degli accertamenti effettuati con l'impiego di poliziotti a Cavallo, un 20enne cittadino del Gambia, durante il controllo ha mostrato chiari segni di nervosismo, nascondendo, alla vista degli uomini in divisa «qualcosa» dietro una siepe. Dimostrando la sua contrarietà, senza apparente motivo, alla richiesta di esibire i propri documenti, l'uomo è stato controllato e trovato in possesso di 20 grammi di marijuana. Recuperato anche l'involucro di cui si era disfatto e al cui interno sono stati recuperati 30 grammi della stessa sostanza. Stessa sorte per un 34enne della Costa D'Avorio che, fermato poco distante e perquisito con l'ausilio delle unità cinofile della Questura, è stato sorpreso nell'atto di disfarsi di una notevole quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Allo straniero è stata sequestrata anche la somma di circa 350 euro in contanti, probabili provento della vendita al dettaglio delle dosi. Per entrambi sono scattate le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In seguito ai controlli di carattere amministrativo, a cui sono stati sottoposte a verifica le licenze di diverse attività commerciali della zona, gli agenti hanno controllato un «affittacamere» in via Giolitti - la cui titolare, una cittadina cinese - aveva raddoppiato la capacità ricettiva della propria struttura portandola da 10 a 20 posti letto. Sanzionata con un ammenda di 7.000 euro, è stata anche segnalata alla Direzione territoriale del lavoro per la presenza di un dipendente non in regola. Due invece gli esercizi commerciali la cui licenza è stata sospesa per motivi di Ordine Pubblico, nello specifico si tratta di due bar; uno in via Lamarmora e l'altro di via Carlo Felice. In entrambi i casi nell'ultimo periodo si erano verificati episodi di rissa o legati allo spaccio si droga. I controlli mirati al contrasto della frode alimentare, effettuati all'interno del mercato rionale dell' Esquilino e di alcuni ristoranti della zona, realizzati in collaborazione con il personale della Capitaneria di Porto e dell'Ispettorato del Lavoro, hanno permesso di effettuare 7 sequestri amministrativi per un totale 600 kg circa di prodotti ittici ritirati dal mercato, in quanto di dubbia provenienza, e di elevare sanzioni per 82.907,00 euro. Sanzionato amministrativamente anche un «Compro Oro» in via Merulana, non in regola con la vigente normativa. Complessivamente, durante tutti i controlli, sono state più di 200 le persone controllate, tra le quali 130 cittadini extracomunitari. Di questi, 71 sono stati accompagnati in ufficio per la verifica della loro posizione sul territorio nazionale, al termine della quale sono stati denunciati 30 stranieri; 13 per non aver ottemperato al decreto di espulsione emesso dal Questore di Roma e i rimanenti perché non in regola con le vigenti normative che disciplinano il soggiorno sul nostro territorio. Altri accertamenti invece, hanno comportato l'accompagnamento di 15 extracomunitari presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria. red 071041 NOV 14
FINE DISPACCIO

venerdì 31 ottobre 2014

MANIFESTAZIONE POPOLARE 15 NOVEMBRE 2014 - ECCO IL VOLANTINO PREPARATO DAL COMITATO PROMOTORE CAOP PERIFERIE - ESQUILINO SEMPRE IN PRIMA LINEA. TI ASPETTIAMO


COMUNICATO STAMPA DI POCO FA CONTRO MERCATO ABUSIVO A PORTA MAGGIORE - DOPO LA NOSTRA RIBELLIONE SU VIA CARLO FELICE, PROBABILMENTE SI SONO TRASFERITI A POCHE CENTINAIA DI METRI E IL CAMPIDOGLIO CONSENTE TUTTO QUESTO SINDACO MARINO.



PORTA MAGGIORE, CARATELLI: «MERCATO ABUSIVO, È CAOS E TERRORE»
OMR0037 3 CRO TXT Omniroma-PORTA MAGGIORE, CARATELLI: «MERCATO ABUSIVO, È CAOS E TERRORE» (OMNIROMA) Roma, 31 OTT - «È caos a Porta Maggiore centinaia tra rom e immigrati vendono di tutto, materiali di dubbia provenienza, probabilmente sono le persone di Via Carlo Felice che si sono trasferite temporaneamente in questa area di sosta visto la pressione forte dei cittadini e dei mass-media. Il Campidoglio rimane ancora immobile di fronte a queste forti illegalità, richiediamo per l'ennesima volta il Comitato per la Sicurezza e l'ordine pubblico, non so ancora cosa deve accadere per far ragionare questa amministrazione capitolina». È quanto dichiara in una nota il Presidente del Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino Augusto Caratelli. red 311141 OTT 14
FINE DISPACCIO

IMMAGINE DI QUESTA MATTINA ZONA TORBELLAMONACA A DUE PASSI DAL CENTRO COMMERCIALE LE TORRI. MARINO VERGOGNA


sabato 20 settembre 2014

TOUR FOTOGRAFICO DEL DEGRADO E DEL PERICOLO: VEDRETE LE ANNUNCIATE OPERAZIONI DEL SINDACO MARINO SUI FORI IMPERIALI CHE COSA STANNO PROVOCANDO IN ZONA ESQUILINO-MONTI (CATASTROFE) E POI FOTO DI DEGRADO IN ZONA CASILINA - TORRE ANGELA FAMIGLIE DI ROM STANZIANO ORMAI DA MOLTI MESI

IMMAGINE 18-09-2014 VIA DI PORTA MAGGIORE
BLOCCATA

IMMAGINE 18-09-2014 VIALE MANZONI BLOCCATA
LO STORICO NEGOZIO DI VEROLI LASCIA L'ESQUILINO
E VOGLIONO APRIRE UN RISTORANTE INDIANO "CONDOMINI IN RIVOLTA"
CASILINA VIA DEL TORRACCIO TORRENOVA
FERMATA LINEA 105 GUARDATE
CASILINA VIA DEL TORRACCIO DI TORRENOVA
AREA COMMERCIALE DOVE FAMIGLIA ROM
STAZIONA DA 11 MESI

CASILINA VIA DEL TORRACCIO DI TORRENOVA
AREA COMMERCIALE DOVE FAMIGLIA ROM
STAZIONA DA 11 MESI

venerdì 29 agosto 2014

GRAZIE ALLE SEGNALAZIONI DEI NOSTRI SOSTENITORI VI GIRIAMO COMUNICATO STAMPA DI POCHI MINUTI FA, GRAZIE ADNKRONOS CHE LA NOTIZIA STA FACENDO IL GIRO DEL MONDO.


ROMA: CARATELLI, CENTRO STORICO PRESO D'ASSALTO DA BANDE DI ROM = Roma, 29 ago. - (Adnkronos) - «Riceviamo continue segnalazioni di persone che si lamentano dello stato di degrado e pericolosità in cui versa la città di Roma. Dalla stazione Termini, fino al Campidoglio bande di rom di aggirano per depredare turisti e cittadini romani, diciamo basta a questa illegalità senza contare le migliaia di venditori ambulanti abusivi sparsi per tutto il centro storico. Allora ci chiediamo fino a che punto vuole arrivare il sindaco Marino, dalla prossima settimana alcune squadre del nostro comitato cominceranno a girare per i rioni a partire dall'Esquilino-Termini per denunciare con filmati e foto ciò che accade in queste zone». È quanto dichiara il presidente del comitato difesa Roma caput mundi esquilino-monti Augusto Caratelli. (Rre/Zn/Adnkronos) 29-AGO-14 13:34 NNN
FINE DISPACCIO

venerdì 22 agosto 2014

LE PRIME FOTO INVIATE DA NOSTRI SOSTENITORI: 19 AGOSTO 2014, GUARDATE QUESTE IMMAGINI DI COME HANNO RIDOTTO PIAZZA VITTORIO E ZONE LIMITROFE UN DEFECATOIO A CIELO APERTO. ESEGUITO POCHI MINUTI FA COMUNICATO STAMPA CHE VI TRASMETTIAMO

ESQUILINO:(CARATELLI);PIAZZA VITTORIO DEFECATOIO A CIELO APERTO
Siamo indignati per ciò che continua ad accadere a Piazza Vittorio Emanuele nel cuore del rione esquilino dove diverse colonne della piazza sono state imbrattate da escrementi umani. Ormai Piazza Vittorio e dintorni sono preda di sbandati, ubriachi e pericolosi personaggi che si aggirano tra i portici e il giardino, chiediamo interventi urgenti di disinfestazione e derattizzazione visto anche i proliferare di topi ed interventi sistematici di controllo del territorio al fine di allontanare persone che con la civiltà e il rispetto dei luoghi e delle persone hanno poco a che fare. E’ quanto dichiara il Presidente del Comitato Difesa Esquilino-Monti Augusto Cartelli
(foto disponibili su profilo Facebook Caratelli)


ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi