venerdì 31 ottobre 2014

MANIFESTAZIONE POPOLARE 15 NOVEMBRE 2014 - ECCO IL VOLANTINO PREPARATO DAL COMITATO PROMOTORE CAOP PERIFERIE - ESQUILINO SEMPRE IN PRIMA LINEA. TI ASPETTIAMO


COMUNICATO STAMPA DI POCO FA CONTRO MERCATO ABUSIVO A PORTA MAGGIORE - DOPO LA NOSTRA RIBELLIONE SU VIA CARLO FELICE, PROBABILMENTE SI SONO TRASFERITI A POCHE CENTINAIA DI METRI E IL CAMPIDOGLIO CONSENTE TUTTO QUESTO SINDACO MARINO.



PORTA MAGGIORE, CARATELLI: «MERCATO ABUSIVO, È CAOS E TERRORE»
OMR0037 3 CRO TXT Omniroma-PORTA MAGGIORE, CARATELLI: «MERCATO ABUSIVO, È CAOS E TERRORE» (OMNIROMA) Roma, 31 OTT - «È caos a Porta Maggiore centinaia tra rom e immigrati vendono di tutto, materiali di dubbia provenienza, probabilmente sono le persone di Via Carlo Felice che si sono trasferite temporaneamente in questa area di sosta visto la pressione forte dei cittadini e dei mass-media. Il Campidoglio rimane ancora immobile di fronte a queste forti illegalità, richiediamo per l'ennesima volta il Comitato per la Sicurezza e l'ordine pubblico, non so ancora cosa deve accadere per far ragionare questa amministrazione capitolina». È quanto dichiara in una nota il Presidente del Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino Augusto Caratelli. red 311141 OTT 14
FINE DISPACCIO

IMMAGINE DI QUESTA MATTINA ZONA TORBELLAMONACA A DUE PASSI DAL CENTRO COMMERCIALE LE TORRI. MARINO VERGOGNA


ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi